Feste, malattia e nuovi progetti


Ciao a tutti 
qualcuno si è sorpreso del mio silenzio dopo il finale di Prima di andare a dormire.

Mi fa piacere che abbiate curiosità, ma... l'ultimo capitolo è stato pubblicato solo il 21 dicembre.
Dovete portare pazienza.
Non ho deciso che cosa farò, ho bisogno di serenità per decidere, le feste non sempre sono serene a sufficienza per farlo e in più quest'anno sono stata pure ammalata per diversi giorni.

Tranquilli.
In questo momento la mia volontà è di continuare a scrivere, ma voglio farlo con i miei tempi.
Non significa una settimana di attesa, ne un mese o due.
Significa che devo riflettere e che devo essere convinta della scelta che farò.
Non so dire quanto mi servirà. Presumo non troppo, ma io non faccio promesse che non sono certa di poter mantenere.

Sto valutando un racconto breve o una piccola antologia di racconti brevi.
Oppure potrei scrivere il seguito di Non ballare per me... che a sua volta era il seguito di Oltre la danza... così da farne una trilogia.
Oppure uno spin off della saga di Notte nell'anima dove la protagonista non sarebbe Monica, ma Vanessa.

Questo è quello che sto valutando.
Pazientate con fiducia.

Commenti

  1. Potrai scrivere qualunque cosa basta che non ci lasci l'idea che tuo zio abbia una relazione con Vanessa ( magari ti racconta i dettagli ) era proprio carina se non eccitante anche quella con te di nascosto da Stefano, puoi anche scrivere il seguito di oltre la danza ma i racconti di Monica non so sembrano piu eccitanti, vedi tu . Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per chiarezza ci tengo a precisare che io non sono Monica, mio zio non ha relazioni con alcuna Vanessa e tutti gli eventi descritti nei miei romanzi sono totalmente frutto della mia immaginazione... e di solito io non ne faccio parte.
      Comunque ho colto il parere XD

      Elimina
  2. Ciao abbiamo capito che sono frutto di fantasia so per certo che non sei Monica e tuo zio non ha nessuna relazione con Vanessa comunque quando puoi con calma e serenità . GIò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfetto. Scusami... ma ho dovuto precisarlo anche per eventuali nuovi lettori che non mi conoscono.

      Elimina

Posta un commento